Aceto Balsamico

ACETO BALSAMICO
TRADIZIONALE BIOLOGICO

L’Emilia-Romagna vanta una lunga tradizione nella produzione dell’aceto Balsamico IGP e del Balsamico Tradizionale sia di Modena che di Reggio Emilia entrambi DOP. La reperibilità sul mercato degli aceti balsamici prodotti con uva da agricoltura biologica è ormai una realtà consolidata.

Viceversa, attualmente non risultano molti produttori di aceti balsamici tradizionali certificati con il metodo biologico. Parliamo infatti di pochissimi produttori con una produzione di nicchia che si aggira su pochissime migliaia di bottiglie/annue da 100 ml. In tutti i casi la metodologia di produzione rispecchia dei ferrei disciplinari sui quali vigilano i consorzi di tutela.

E’ importante sottolineare che in caso di certificazione bio tutta la filiera deve rispettare anche il regolamento sul bio che impone, sia in fase produttiva che di trasformazione, l’impiego solo di prodotti naturali ammessi. Punto di partenza è quindi un prodotto in cui non vengono impiegati prodotti di chimici di sintesi ne ogm.

Come ogni prodotto artigianale esistono dei piccoli segreti dovuti all’abilità dell’uomo e tramandati il più delle volte oralmente di generazione in generazione che rendono prodotti come questi unici al mondo.

  • MATERIE PRIME: Mosto di uve tipiche modenesi, per lo più Trebbiano e Lambruschi, Spergola e Berzemino, senza addizione di altre sostanze
  • LAVORAZIONE: Cottura a fuoco diretto in caldaie a cielo aperto, naturale fermentazione e acetificazione del mosto cotto, travasi successivi tra le botticelle, lento invecchiamento sotto l’occhio vigile del produttore
  • USO: Prodotto di grande versatilità. Preferibilmente usato a crudo, si esprime al meglio insieme al Parmigiano Reggiano e alle fragole. Delizioso con Olio Extravergine nell’insalata. Si sposa meravigliosamente con arrosti e bolliti. Esalta profumi e sapori di ogni piatto. Ottimo se assunto come digestivo
  • ETA’: l’Ente di Certificazione e la Commissione di Assaggiatori esperti certificano i due livelli qualitativi disponibili: Affinato, di invecchiamento minimo di 12 anni*; Extravecchio, invecchiamento minimo di 25 anni* (capsula oro)
  • CARATTERISTICHE: Colore bruno scuro, carico e lucente. Densità apprezzabile in una corretta, scorrevole sciropposità. Profumo, “bouquet” caratteristico, fragrante, complesso ma bene amalgamato, penetrante e persistente, di evidente ma gradevole ed armonica acidità. Sapore caratteristico, dolce e agro e ben equilibrato, con apprezzabile acidità, vivo, franco, pieno, vellutato, intenso e persistente, in buona sintonia con i caratteri olfattivi che gli sono propri.
  • BOTTIGLIA TIPICA: A forma sferica con base rettangolare in vetro massiccio, è obbligatoria per tutti i produttori, come previsto dalle Norme del Disciplinare di Produzione. Sigillata da contrassegno numerato

Torna indietro

Progetto di promozione "NutriBio: Mangiare Consapevolmente" realizzato da Orizzonte Campagna in ambito della Misura 3, Operazione 3.2.01 - P.S.R. 2014-2020 - cofinanziato dall'Unione Europea
per approfondimenti
Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi