Ricette BIO

POLPETTE DI VITELLO, GORGONZOLA E CACHI BIO

Travel food blogger Lorenzo Biagiarelli

Ingredienti

800 gr di carne macinata di vitello BIO

250 gr di gorgonzola BIO

100 g di pan grattato

1 uovo BIO

1/2 cucchiaino di sale

Pepe nero BIO

4 cachi maturi BIO

1 bicchiere di vino bianco BIO

50 ml di latte fresco BIO

Olio Evo BIO

Sale e pepe

 

Scarica il PDF

Procedimento

Gli ingredienti di questa ricetta sono sufficienti per la preparazione di 4 porzioni.

Amalgamate il vitello, 200 gr di Zola, il pan grattato, l’uovo, sale e pepe in un impasto compatto e omogeneo e fatene venti polpette, da lasciar poi riposare in frigo. In una casseruola molto alta scaldate l’olio con un po’ di pepe nero, quindi fate soffriggere le polpette finché non siano ben abbrustolite da tutti i lati. Aggiungete quindi i cachi sbucciati e tagliati in ottavi nella casseruola, fateli arrostire per un qualche minuto, poi sfumate col vino bianco bio e regolate di sale. Coprite la casseruola con un foglio di alluminio bucherellato e fate cuocere nel forno a 180° per 30 minuti, togliete quindi l’alluminio e infornate per altri 15 minuti.

Con un mini-pimer amalgamate il resto dello Zola con il latte per ottenere una salsina con cui guarnire le polpette.

 

“Le stagioni non sono più quelle di una volta, e in mezzo a tutti i problemi legati al cambiamento climatico c’è anche qualche minuscolo vantaggio. Ad esempio, i cachi arrivano fino a dicembre! Scherzi a parte, la polpa matura, dolce e pungente dei cachi è un ingrediente classico per tantissimi dolci, ma pochi pensano che possa prestarsi anche a delle intriganti ricette salate. In India, ad esempio, il mango è il protagonista di tante salse da gustare con pollo e agnello. Per quest’inverno, io, ho abbinato una salsa di cachi arrostiti a delle soffici e saporite polpette di vitello e gorgonzola, ma d’estate userò le pesche. Basta solo seguire i colori e le stagioni per scoprire sapori incredibili, nascosti ai quattro angoli del mondo.” (Lorenzo Biagiarelli, travel food blogger)

Questa ricetta è stata realizzata da Lorenzo Biagiarelli 

Torna indietro
Progetto di promozione "NutriBio: Mangiare Consapevolmente" realizzato da Orizzonte Campagna in ambito della Misura 3, Operazione 3.2.01 - P.S.R. 2014-2020 - cofinanziato dall'Unione Europea
per approfondimenti
Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi